Radius: Off
Radius:
km
Search

Noleggio lungo termine: cos’è e come funziona

Noleggio lungo termine: cos’è e come funziona

Il mondo dell’auto è in una fase di cambiamento costante, non solo dal lato tecnologico e dei prodotti, ma anche, e forse soprattutto, sul modo di utilizzare e pensare l’automobile.

Gli studi più recenti sul mercato dell’auto dicono che il cambiamento è in atto, in alcuni paesi più velocemente rispetto ad altri, ma l’idea di proprietà sta semplicemente lasciando maggiore spazio al semplice usufrutto senza possesso effettivo, proprio come è già avvenuto per altri oggetti di uso quotidiano, come lo smartphone o il PC, ad esempio.

Car sharing, noleggio a breve termine, noleggio lungo termine e leasing sono alcune delle formule più utilizzate da chi decide di non comprare più una automobile propria. Tante le aziende protagoniste di questa rivoluzione, comprese le Case costruttrici di automobili che hanno iniziato a proporre sempre più idee alternative all’acquisto. L’arrivo del car sharing ha segnato una delle prime evoluzioni, ma quello che è arrivato contemporaneamente ha portato con sé nuove opportunità e alternative legate prima alle company e ai professionisti, ma in seguito anche al mondo dei privati, che hanno accolto in maniera molto positiva questa nuova soluzione.

Noleggio lungo termine: cos’è?

Se il noleggio a breve termine è una formula finanziaria sfruttabile in caso di esigenze particolari, come la necessità di un’auto sostitutiva perché la propria è indisponibile o dell’utilizzo per eventi speciali, come durante una vacanza, la più innovativa e gettonata è il noleggio lungo termine. Abbreviato commercialmente in NLT), sfruttato negli anni principalmente dalle PMI, le Piccole e Medie Imprese, e in seguito esteso anche ai privati, creando un’alternativa molto valida all’acquisto. Che cos’è il noleggio lungo termine, quindi? L’NLT di un’automobile o di un veicolo commerciale è una tipologia di locazione che prevede un pagamento mensile fisso, con o senza anticipo iniziale in base al contratto scelto, con la quale in cambio si riceve la concessione a noleggio di una vettura scelta, in usufrutto per una durata che genericamente varia da un minimo di uno fino a cinque anni.

Noleggio lungo termine: come funziona?

La selezione di un’auto con il noleggio lungo termine spesso passa attraverso una vera e propria personalizzazione come per l’acquisto tradizionale, dove si decide modello, motore, trasmissione, colorazione, allestimento e dotazione dell’auto che si vuole. Sempre rimanendo su questo punto di vista, la grande differenza rispetto alla soluzione “canonica” dell’acquisto, che sia con finanziamento o no, è che nell’offerta del noleggio lungo termine molti servizi sono già inclusi nel canone mensile e altri si possono aggiungere all’offerta.

Il bollo auto, l’assicurazione, la manutenzione, l’assistenza, il cambio gomme, il numero massimo di chilometri e la durata del contratto sono solo alcuni dei parametri che possono essere selezionati da chi noleggia. La possibilità di configurare su misura un’offerta dedicata alle proprie esigenze e corrispondendo una cifra mensile pattuita con l’azienda di noleggio e fuori dalla quale rimane quasi esclusivamente la spesa legata al carburante o ai pedaggi autostradali. Molte aziende, visto il successo di questa formula, hanno affinato sempre più la loro proposta, arrivando a creare contratti molto personalizzati, quasi creati ad hoc per ogni potenziale cliente.

Noleggio Lungo Termine: rinnovo, riscatto o sostituzione dell’auto

Quando scade il contratto del noleggio lungo termine, si può scegliere di rinnovare il contratto, riscattare la vettura, oppure sostituirla con un altro modello o, ancora, decidere di non rinnovare senza alcun vincolo.  Se le aziende vantano l’ulteriore vantaggio di usufruire di agevolazioni fiscali e possibilità di detrazione delle rate, anche i privati hanno la possibilità di non accollarsi l’acquisto di un’auto, con tutte le spese che ne conseguono, di avere sempre un’auto nuova e di non legarsi a una particolare alimentazione, soprattutto in questi tempi di incertezza, divisi tra alimentazioni tradizionali, ibrido ed elettrico.

Infine, il vantaggio sia per privati sia per le aziende è che durante la sottoscrizione del contratto di noleggio lungo termine non si incorre nella segnalazione agli enti di verifica creditizia come la Centrale Rischi, la Banca d’Italia, come avviene, invece, per leasing e finanziamenti.

Text  |  Info: Enter some content to the textarea in the Text element, please.