Radius: Off
Radius:
km Set radius for geolocation
Search

Noleggio lungo termine, i marchi più scelti

Noleggio lungo termine, i marchi più scelti

Con la costante crescita del noleggio lungo termine, sempre più clienti si sono interessati a questa formula, raggiungendo risultati importanti a livello nazionale. Questa volta analizziamo quali sono i marchi automobilistici e i modelli più scelti dagli italiani che si affidano al noleggio lungo termine. Se sei indeciso su quale auto scegliere, le scelte più comuni sicuramente ti aiuteranno a schiarirti le idee e a capire quali brand sono i più diffusi e, probabilmente, adatti per questa formula.

Prima di tutto, dai dati di ANIASA (Associazione Nazionale Industria dell’Autonoleggio e Servizi Automobilistici) si può notare che il segmento C (medie) pesa quasi per il 40% sul totale delle immatricolazioni di vetture. I segmenti B (utilitarie) e D (medie-superiori) hanno un peso rispettivamente del 21% e del 26%, mentre il segmento A (citycar) è sceso al 12%.

Noleggio lungo termine: la top 10

Il mercato principale è spartito tra Italia, Germania e Francia, con Fiat regina delle citycar e le vetture teutoniche comandano la categoria delle berline. Il mercato del noleggio lungo termine segue la falsa riga di quello delle vendite e infatti la Fiat comanda anche questa classifica. Il Marchio più scelto per il noleggio lungo termine è proprio quello della azienda torinese, che occupa anche altri 4 posti della top 5, anche se nel 2018 ha subito in calo notevole, che l’ha portato al 22% nel mix totale. Seguono la Panda, infatti, la 500X, la Tipo, la 500, con la Nissan Qashqai che si inserisce in questo predominio italiano.

Perché la Panda? La citycar italiana per eccellenza domina nel noleggio grazie a un canone generalmente basso, come bassi sono anche i consumi, rendendola un’auto ideale per chi non vuole spendere troppo.

La classifica di modelli e marchi più scelti nel noleggio lungo termine prosegue con la sesta posizione, occupato dalla Volkswagen Golf e con la Alfa Romeo Stelvio. Un’altra italiana, quindi, che spezza nuovamente la classifica, e segnando un successo che, invece, nelle vendite tradizionali è consistente. All’ottavo posto si trova la francese Peugeot 3008, accompagnata dalla Renault Clio. In decima posizione torna un’italiana, la Fiat 500L, che negli anni precedenti era tra le prime cinque auto più scelte dagli italiani.

Noleggio lungo termine: dove sono le auto premium?

A parte Alfa Romeo, quindi, i Marchi cosiddetti premium fanno più fatica a emergere, almeno nelle classifiche. La Germania però dalla decima posizione in poi fa segnare moltissimi slot occupati da Audi, BMW e Mercedes, ad esempio, che si aggiungono a Volkswagen, primo Marchio tedesco per veicoli immatricolati. Seguono nello specifico Ford, Audi, e Renault, che vantano numeri consistenti.

Ricapitolando, la classifica dei modelli più scelti nel mercato del noleggio lungo termine vede una top ten formata da Fiat Panda, 500X, Tipo, Nissan Qashqai, 500, Volkswagen Golf, Alfa Romeo Stelvio, Peugeot 3008, Renault Clio e Fiat 500L.

Facendo un riassunto, invece, sui marchi più scelti nel noleggio lungo termine, nella top five si vede Fiat in prima posizione con quasi 50.000 unità, a seguire Volkswagen con poco meno di 22.000, Ford subito dietro, Audi a 16.000 e Renault poco sotto le 15.000 unità.

È chiaro che l’apertura del noleggio ai privati ha modificato i numeri in maniera netta, facendo spicca meno le vetture berline e station wagon, che, attraverso i brand premium, continuano a rappresentare una buona fetta di scelte all’interno della clientela business.